venerdì 14 dicembre 2018

2019 MECSPE



Moldex3D Italia sarà presente al 

2019 MECSPE di Parma

che si terrà da 28 al 30 di Marzo 2019. Pad. 6 Stand 10


webinar: Chemical Foaming


WEBINAR:
Simulazione e Caratterizzazione del Materiale per il processo di schiumatura chimica con Poliuretano (PU)


Mercoledì, 12 dicembre, 2018 ore 10:00

In questo webinar Vi mostreremo come utilizzare effettuare come con Moldex3D si possa effettuare un’analisi e una simulazione in ambiente di schiumatura chimica (Foaming Chemical) utilizzando materiale poliuretano (PU)
L’utilizzo di un sistema di analisi come Moldex3D permette ottenere informazioni dettagliate sui comportamenti dei materiali reali e ottenere prodotti stampati in schiuma di poliuretano di qualità superiore.
Con la simulazione della schiumatura poliuretanica, gli stampisti possono prevedere con maggiore precisione il comportamento di riempimento e reazione del poliuretano, ottimizzare la quantità di materiale iniettato e le condizioni di processo.

Gli argomenti includono:
• Panoramica sul processo di schiumatura poliuretanica
• L’importanza della caratterizzazione del materiale
• Caratteristiche e vantaggi dell'analisi per schiumatura chimica con Moldex3D PU
• Casi studio
• Discussione
 


webinar: risucchi


Webinar: 

Risucchi e Vuoti - Come predire la loro presenza

23 gennaio 2019 ore 10:00

 
Per aiutare a risolvere questo tipo di problema estetico, Moldex3D fornisce accurate capacità predittive per catturare il posizionamento e dimensioni del risucchio, contrassegnare il fenomeno e identificare potenziali aree problematiche prima che si verifichino nella realtà.
In questo modo i progettisti di prodotto o stampo e gli stampisti stessi possono prendere provvedimenti correttivi, come ad esempio apportare modifiche alle caratteristiche, modificare le posizioni dei gates, gestire le condizioni del processo.

Iscriviti ora a questo seminario! Clicca qui

Gli argomenti includono:
• Quali situazioni possono portare a segni di superficie, risucchi o potenziali vuoti?
• Funzionalità di simulazione in Moldex3D
- Indicatore della potenziale presenza di risucchi (posizione e dimensione)
- Analisi e interpretazione dei risultati della simulazione
• Casi studio
• Q & A

venerdì 11 maggio 2018

Moldex3D - Digimat Plastics Tech Day


Moldex3D - Digimat Plastics Tech Day

Centro Congressi - Hotel Veronesi La Torre
Via Monte Baldo, 22, Dossobuono di Villafranca VR  Italy, 37062


Scopri come usare la versatilità dei materiali plastici per accelerare la realizzazione di un componente rendendolo più leggero ed economico tramite simulazione

Moldex3D è lieta i invitarvi a partecipare al Digimat Plastics Technology Day che si terrà a Verona - Italia organizzato da e-Xstream engineering. Con oltre 15 anni di esperienza nella modellazione dei materiali, il nostro obiettivo è sempre stato di fornire a voi, nostri clienti, le più avanzate tecnologie per consentire un utilizzo ottimale dei materiali plastici e compositi. In tal modo è possibile raggiungere i livelli desiderati di performance in maniera rapida e con particolare attenzione ai costi.
La sessione prevista in mattinata sarà legata a delle presentazioni di nostri clienti di diversi settori industriali. Nel pomeriggio, i partecipanti avranno la scelta di partecipare a un training gratuito su Digimat oppure seguire presentazioni accademiche e dei nostri partner.
Partecipando a questo evento si avrà l’opportunità di ascoltare presentazioni su casi industriali applicativi, esplorare nuove metodologie di lavoro, fare networking e ricevere aggiornamenti sulle più recenti e future funzionalità di Digimat. e la collaborazione co Moldex3D, attraverso l'interfaccia dedicata MicroMechanics.
Per iscriverTi e registrarTi, clicca qui:
http://pages.mscsoftware.com/Digimat-Plastics-TEchDay-Italy-2018_italian.html#mu-hero

Agenda
9:00 - 9:30 Registrazione
9:30 - 9:40 Introduzione atteo Giugno - Business Development Manager (e-Xstream engineering)
9:40 - 10:00 Vision 2020 - Modeling for Affordable & Predictable Materials - Dr.Roger Assaker - CEO (e-Xstream engineering)
10:00 - 10:30 Fabio Pulina - Innovation Project Leader (Magneti Marelli)
10:30 - 11: 00 Coffee break & Networking
11:00 - 11:30 Automotive Trends in Plastic Simulation - Sylvain Calmels - Business Development Engineer (e-Xstream engineering)
11:30 - 12:00 Carlo Grassini - Technical Marketing and CAE Project Leader (Radici Group Performance Plastics)
12:00 - 12:30 PP-compounds in Building & Construction applications: formwork systems, materials and CAE support- Massimo Nutini - Design & CAE (Lyondellbasell) and M. Benanti (Polytech srl)
12:30 - 13:00 Influenza sulla deformazione di un componente stampato dell'orientameto delle fibre - Marco Salvador - Managing Director (STEP Engineering)
13:00 - 14:00 Pranzo & Networking
14:00 - 14:30 Numerical Simulation of Polymer AM - (Università di Pavia)
14:30 - 15:00 (MSC Software)
15:00 - 15:30 Moldex3D for SMC Applications -Tober Sun - Technical Service Division Manager (Moldex3D)
15:30 - 16:00 Domande e chiusura lavori

Vi aspettiamo Cordiali saluti
Giorgio Nava

webinar: DOE

Webinar: Moldex3D DOE Design-Of-Experiment
Sistema di simulazione esperto per
l'ottimizzazione di prodotto e di processo

6 Giugno 2018 ore 10:30/11:30


Lo stampaggio a iniezione è una procedura molto complessa che combina la progettazione di parti e stampi, la scelta dei materiali e le condizioni di processo.
Ogni fattore può avere un grande impatto sulla qualità della parte finale.
Ottenere la giusta combinazione di tutti i fattori richiede tentativi ed errori, che consumano molto tempo e denaro.
Moldex3D DOE Expert è un potente strumento che può aiutare a valutare e ottimizzare la progettazione dei processi utilizzando il disegno statistico di esperimenti (DOE).
Determinare le condizioni ottimali per ogni dato disegno / stampo contribuirà a ottenere una migliore qualità delle parti prima ancora di arrivare allo stampo. Prenota ora il tuo posto!

Struttura del webinar

• Perché DOE?
• Caratteristiche e vantaggi dell'utilizzo dell'analisi DOE di Moldex3D
• Come impostare un'analisi DOE in Moldex3D?
• Storie di successo dei clienti

Per partecipare clicca sul link di seguito:
http://www.moldex3d.com/en/events/webinar/webinar-resin-transfer-molding-rtm-process-optimization-cest/

webinar: CCS


WEBINAR: CCS Conformal Cooling Systems

Simulazione con sistemi di raffreddamento conformati

23 maggio ore 10:30/11:30



La riduzione del tempo di ciclo nel processo di stampaggio a iniezione può avere un impatto notevole sul costo e sulle caratteristiche del componente.
Ci sono diversi fattori che influiscono sul tempo di ciclo: il tempo di raffreddamento è il più importante.

In questo webinar, introdurremo le funzionalità di simulazione di Moldex3D per l'analisi del raffreddamento e in che modo Moldex3D può aiutare i progettisti e gli ingegneri a prevedere, ottimizzare e convalidare l'efficacia dei progetti di canali di raffreddamento, anche estremamente complessi, per evitare potenziali problemi di qualità causati da un raffreddamento non uniforme, come segni di calore o bruciatura, deformazioni, tensioni residue, ecc.
Vedremo assieme anche attraverso un paio di studi su casi reali dei nostri clienti che hanno utilizzato con successo Moldex3D Conformal Cooling Simulation per soddisfare le aspettative del ciclo e ottenere un progetto ed un prodotto valido e validato.


Contenuti del Webinar
- Approcci e sfide comuni affrontati nel processo di raffreddamento per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche
- Panoramica delle caratteristiche e dei vantaggi "cool" in Moldex3D
- Simulazione CFD refrigerante 3D Moldex3D
- Storie di successo dei clienti

per iscriverTi, clicca qui: http://www.moldex3d.com/en/events/webinar/webinar-designing-optimal-cooling-system-with-simulation-tools-cest/

webinar: RTM


Webinar:RTM (Resin Transfer Molding) - simulazione e processo
mercoledì 16 maggio ore 10:30/11:30




Il processo Resin Transfer Moulding (RTM) è una scelta innovativa verso la quale si stanno indirizzando i produttori di componenti compositi leggeri e ad alta resistenza con forme complesse e ampie superfici, specialmente in ambiente automotive, aerospaziale, navale, energia ed "extreme.
Ci sono molti vantaggi nell'utilizzare il processo RTM, come una finitura superficiale superiore, meno sprechi di materiale e una produzione più veloce.
In questo processo si deve tener conto di fattori importanti: es. l'orientamento delle fibre, che influirà sulla deformazione e sulla resistenza delle parti, piuttosto che l'effetto degli angoli di taglio sulla permeabilità delle preforme.
Partecipa a questo webinar dal vivo per apprendere nuove funzionalità nell'ultima versione del software di simulazione delle materie plastiche Moldex3D, per aiutarti a creare parti RTM di alta qualità più velocemente e più facilmente.

Struttura del webinar:
- Perché RTM?
- Presentazione dei vantaggi dell'analisi dello stampaggio per trasferimento di resina Moldex3D
- Funzionalità di simulazione
- Flusso di lavoro semplificato di simulazione
- Case study di simulazione RTM
- Conclusioni, domande e risposte


clicca il link di seguito:
http://www.moldex3d.com/en/events/webinar/webinar-resin-transfer-molding-rtm-process-optimization-est/


(Giorgio Nava - MDXITA - PRT2018_0025)


giovedì 3 maggio 2018

Moldex3D Global Innovation Talent Award


Moldex3D Global Innovation Talent Award


Gentile Cliente, questo è un invito personale esclusivo.

  


Condividi il tuo progetto per dimostrare le capacità di analisi e simulazione.

Hai completato con successo un progetto di analisi e simulazione Moldex3D di cui sei davvero orgoglioso? Con Moldex3D Global Innovation Talent Award hai la possibilità di mostrare come l’utilizzo di uno strumento di simulazione può dare un contributo tangibile nello sviluppo di prodotto, nel miglioramento del processo di stampaggio, fornire un vantaggio competitivo alla Tua azienda, per soddisfare le sfide del mondo reale stampaggio ad iniezione?

Non cercate oltre! Invia il tuo progetto Moldex3D e partecipa al 2018 Moldex3D Global Innovation Talent Award, un concorso aperto a Tutti i Clienti e ospitato da Coretech System (Moldex3D).

Mostra il tuo lavoro per ispirare gli altri e vincere premi in denaro!




Informazioni su Moldex3D Global Innovation Talent Award

Il Moldex3D Global Innovation Talent Award è un concorso di simulazione di applicazioni CAE aperto a coloro che utilizzano Moldex3D, operatori e imprese in tutto il mondo.

Già gli anni scorsi Clienti Moldex3D ITALIA hanno partecipato, ottenendo questo ambito riconoscimento professionale!

Lo scopo del concorso è quello di mostrare e riconoscere best-practises innovative utilizzando le soluzioni Moldex3D a 360°.



SegnateVi queste date:























Luglio 11, 2018

Completamento della Registrazione OnLine con il titolo e descrizione del progetto che Vuoi presentare. Online Registration - Project Descriptions 

Settembre 12, 2018

Spedizione del Report relativo al Progetto e sottoscrizione del Form di Permesso


Fine Ottobre 2018

Proclamazione dei Vincitori

Premi
I vincitori di ogni Categoria (Categoria Società /Categoria Studenti) riceveranno i seguenti premi:










  • Primo Premio 3,000 $ USD

  • Secondo Premio 2,000 $ USD

  • Terzo Premio 1,200 $ USD

  • Premio Speciale 500 $ USD

e un biglietto gratuito per il 2018 Moldex3D Technology Conference in Parigi!



Prenota subito la Tua partecipazione. Ti aspettiamo.

Cordiali saluti e buon lavoro

Giorgio Nava

lunedì 23 aprile 2018




Moldex3D ITALIA
parteciperà alla settimana dedicata ai
processi inerenti materiali polimerici

L’evento è organizzato in collaborazione al Politecnico di Torino, dove Moldex3D ha avviato un laboratorio software, didattico e propedeutico, dedicato all’analisi e alla simulazione, sia di prodotto sia di processo, per materiali termoplastici e reattivi (elastomeri, siliconi ecc.)


L’intervento per Moldex3D, in agenda  per giovedì 17 Maggio, ore 9:00 presso la Scuola Superiore Mario Farina di Bertinoro Forlì, verrà effettuato da Tober Sun, PhD, Direttore dei Laboratori Caratterizzazione Materiali di Moldex3D.

Il titolo è:
Viscoelasticity coupling from liquid-like filling to solid like cooling during injection molding.

Per partecipare basta iscriversi a: https://www.aimschool2018.it/

Vi aspettiamo
Giorgio Nava

venerdì 13 aprile 2018


Webinar:
Simulazione con materiali FRP compositi
(fibre lunghe al carbonio)




La capacità di Moldex3D nell'analizzare e simulare il processo di iniezione in presenza di materiali termoplastici compositi a fibra lunga (Carbonio).
Mercoledì 25 aprile 2018 ore 10:30

L'emergere di software CAE, capaci di garantire un alto livello di affidabilità del risultato in fase predittiva, ha notevolmente facilitato l'adozione di compositi polimerici complessi.
Questi nuovi materiali permettono caratteristiche meccaniche elevate ed un grande risparmio di peso nella loro applicazione nei più diversi settori industriali.
A tutto questo si aggiunge anche un profilo funzionale che permette di abbreviare il ciclo di sviluppo del prodotto.
Questa nuova modalità di operare, avvicinando la fase di progetto a quella di processo, aumenta e condivide la fiducia nel risultato in presenza di parti realizzate con materiali (FRP Fiber Reinforced Plastic).
In questo webinar, presenteremo un caso di studio sull'utilizzo di Moldex3D, per prevedere e convalidare parti automobilistiche reali.
Prenota ora il tuo posto! Clicca qui.



Struttura del webinar:
• Sfide delle plastiche rinforzate con fibre lunghe di carbonio
• Maggiore affidabilità per accelerare la progettazione di prodotti in plastica robusti e leggeri
• Caso di studio: convalida dei modelli di previsione dell'orientamento delle fibre e della lunghezza delle fibre tramite Moldex3D
• Funzionalità e caratteristiche di simulazione 3D di Moldex3D con materiali FRP
• Discussione


Giorgio Nava

lunedì 19 febbraio 2018

L’integrazione di Moldex3D con ANSYS nella validazione dell’effetto delle fibre in prodotti realizzati con PLA


Cliente: National Taiwan University of Science and Technology
• Paese: Taiwan
• Industria: Istituzione Accademica Universitaria
• Solutione: Moldex3D Advanced; Fiber Module, FEA Interface


L'Università Nazionale di Scienza e Tecnologia di Taiwan (NTUST) è stata istituita il 1 ° agosto 1974 come primo istituto di istruzione superiore specificamente dedicato allo scopo tecnico e dell'istruzione professionale a Taiwan.
Espandendo le diverse offerte di corsi sin dalla fondazione dell'istituzione, il loro obiettivo è creare un ambiente per coltivare la prossima generazione di ingegneri e manager altamente qualificati, al fine di soddisfare le esigenze create dai rapidi sviluppi economici e industriali. (Fonte: www-e.ntust.edu.tw)


In Sintesi
Sebbene le richieste di leggerezza nella produzione di materie plastiche siano in continua crescita, il requisito di rigidità e resistenza è ancora necessario e si accompagna al primo.
Con l'aggiunta di fibre, i materiali degradabili e bio-degradabili possono non solo aiutare a ridurre efficacemente l'emissione di carbonio, ma anche a migliorare la forza del prodotto.
In questo studio, l'Università Nazionale di Scienza e Tecnologia di Taiwan (Taiwan Tech) seleziona un materiale degradabile, l'Acido Poli-Lattico (PLA) (*), per la simulazione e per studiare gli effetti dell'orientamento delle fibre sulla deformazione e lo stress residuo nella parte stampata.
(*) Poly (acido lattico) o acido polilattico o polilattide (PLA) è un poliestere alifatico termoplastico biodegradabile e bioattivo derivato da risorse rinnovabili, come amido di mais (negli Stati Uniti e in Canada), radici di manioca, patatine fritte o amido (soprattutto in Asia) , o canna da zucchero (nel resto del mondo). Nel 2016, il PLA aveva un volume di consumo tra i più alti di qualsiasi bioplastica del mondo.
L’utilizzo di materiale degradabile e bio-degradabile nella produzione di parti in plastica è nell’indirizzo della conservazione dell’ambiente e dl risparmio di risorse ed energia, oltre a caratteristiche uniche di leggerezza del manufatto.
Il PLA è il materiale più usato nella realizzazione di prodotti mediante l'utilizzo di macchine di prototipazione rapida che utilizzano tecniche produttive di tipo additivo (Additive Manufacturing) quali la FDM (Fused Deposition Modeling), meglio note come stampanti 3D.
L’ottenimento di materiale plastico degradabile come il PLA richiede più passaggi.
Le fasi di preparazione possono così riassumersi:
• Separazione dell'amido da fibre e glutine
• Liquefazione e saccarificazione dell'amido
• Fermentazione con riutilizzo nel brodo di coltura della parte proteica separata dall'amido
• Purificazione e concentrazione delle soluzioni di sale dell'acido lattico
• Polimerizzazione
• Preparazione del manufatto
La polimerizzazione porta a un prodotto con peso molecolare molto basso (<10.000) e quindi indirizza la produzione di parti molto leggere.
A tal proposito ricordiamo che il Laboratorio di Caratterizzazione dei Materiali di Moldex3D è Certificato ISO


Le sfide

• Per scoprire come la fibra può migliorare la forza del prodotto
• Mancanza del metodo di prova standard e del processo di simulazione del PLA
La soluzione
Utilizzando Moldex3D Advanced e Fiber Module per costruire mesh (Fig. 1), procedere con il test di convergenza (Fig. 2) e completare la simulazione dello stampaggio a iniezione


Fig. 1 Costruzione di mesh in Moldex3D


Fig. 2 Test di convergenza degli elementi costituenti il modello


I Benefici
• Rispetto alla fibra corta, la fibra lunga ha una migliore resistenza alla deformazione e alla forza di trazione.
• L'integrazione di Moldex3D e ANSYS fornisce una simulazione completa e accurata per i materiali PLA.
• Per scoprire che l'aggiunta di fibre può migliorare la forza e la resistenza del prodotto


Argomento di studio

Questo caso presenta un campione in PLA.
Il PLA ha un tasso di cristallizzazione inferiore, scarsa resistenza e resistenza al calore, quindi il team di Taiwan Tech ha pianificato di aggiungere fibre per migliorarle. In primo luogo, il team Tech di Taiwan ha verificato i risultati della simulazione di Moldex3D attraverso esperimenti e ha trovato modelli di riempimento coerenti (Figura 3).

Quindi hanno cercato di prevedere l'effetto della fibra corta e lunga sulla resistenza alla deformazione del prodotto e di trovare diversi effetti nelle proporzioni della fibra. Infine, hanno verificato i risultati di predizione di Moldex3D e ANSYS in termini di deformazione e stress del prodotto.

Fig. 3 La simulazione di Moldex3D è verificata in modo coerente con il caso reale nel modello di riempimento e controllo delle difettosità (risucchi)
Taiwan Tech sapeva che l'aggiunta di fibre può migliorare la forza dei prodotti PLA.
Tuttavia, non avevano idea di quale proporzione sarebbe stata la più efficace e quale tipo di fibra sarebbe stata migliore per il potenziamento della forza.
In questo studio, hanno trovato che Moldex3D era in grado di prevedere con precisione l'orientamento della fibra nella fase di produzione.
I risultati della simulazione possono essere facilmente esportati dall'interfaccia FEA di Moldex3D ad ANSYS per l'analisi strutturale.
Taiwan Tech ha aggiunto fibre al puro PLA per aumentare la forza. I risultati mostrano anche che rispetto alla fibra corta, la fibra lunga ha una migliore resistenza alla deformazione (Fig. 4).


Fig. 4 Rispetto alla fibra corta, la fibra lunga ha una migliore resistenza alla deformazione
Più aggiunte di fibre ridurranno la deformazione. In questo studio, il 25% delle fibre causerà la deformazione più bassa (Fig. 5).


Fig.5 Risultati del dislocamento di diverse proporzioni di fibre
Successivamente, Taiwan Tech ha utilizzato ANSYS per verificare l'analisi della deformazione e dello stress di Moldex3D. I risultati hanno mostrato che la deformazione e lo stress erano molto identici in ANSYS e Moldex3D. (Fig. 6)


Fig. 6 Verifica Moldex3D e ANSYS dei risultati della simulazione


I risultati


Dall'esperienza con Moldex3D, l'effetto fibra con diverse variabili può essere studiato efficacemente.
Attraverso l'interfaccia FEA (Finite Element Analysis Interface) di Moldex3D, gli utenti possono esportare facilmente i risultati dell'orientamento delle fibre e collegarsi ad ANSYS per l'analisi FEA. Questa è veramente una soluzione integrata potente e affidabile per considerare il processo di produzione nella previsione FEA.
Questo case study dovrebbe anche aiutare a indirizzare e facilitare le applicazioni del PLA a livello globale nella produzione di parti leggere e, nel contempo, resistenti.


(MDXITA . prt 20180213_Giorgio Nava)

mercoledì 14 febbraio 2018

2018 JEC


Moldex3D sarà presente all’evento 2018 JEC di Parigi

sui materiali compositi

6/7/8 Marzo 2018




I materiali compositi stanno rapidamente diventando una tecnologia tradizionale e materiali di scelta in molti settori.

La fiera JEC World è l'unica fiera commerciale che unisce in un sol colpo l'industria globale dei compositi: un'indicazione dell'impegno del settore verso una piattaforma internazionale in cui gli utenti possono trovare una vetrina completa di processi avanzati, nuovi materiali e soluzioni in grado di affrontare la complessità nel suo insieme.
In JEC World 2018, Moldex3D (Stand R82 nel padiglione 5A) metterà in evidenza le nostre soluzioni 3D CAE avanzate per lo sviluppo di prodotti compositi (CC e FRP) per soddisfare la vostra esigenza di design di prodotti leggeri.



Moldex3D simula un'ampia gamma di processi di produzione compositi;
le nostre funzionalità chiave per la produzione di compositi includono:
• Stampaggio a iniezione di materiale a fibra lunga corta / lunga (CC e FRP
• Processo di stampaggio a compressione SMC / GMT (Sheet Molding Compound)
• Pre-preg sovrastampato
• Processo MuCell®
• Processo di stampaggio a trasferimento (RTM)
 



I professionisti di Moldex3D Vi invitano sinceramente a visitare il nostro stand R82 nella Hall 5A e scoprire come le soluzioni innovative di Moldex3D possono aiutarVi a migliorare i Vostri progetti di prodotti in materiale composito! Contattateci – clicca qui











 (MDXITA . prt 20180214_Giorgio Nava)